Comunicati

Musica Meravigliosa - I Concerti dell'A.Gi.Mus.

Domenica 15 ottobre, 19 - 26 novembre 2017

L’A.Gi.Mus. Alba Bra Langhe Roero

Ad Alba una nuova realtà musicale: una sezione della storica A.Gi.Mus, l’Associazione Giovanile Musicale nata nel 1949 per volere dell’Ente morale della Farnesina, con uno statuto approvato dal Ministero della Pubblica Istruzione per gli scopi altamente morali e formativi.
Tassello mancante nella proposta artistica albese, la Sezione si affianca e si integra con le diverse attività già presenti sul territorio, con l’obiettivo di innalzare il livello culturale, di integrarsi con le attività formative e di proporre i nuovi talenti internazionali e vincitori di Concorsi all’inizio della carriera, nonché di mettere in moto azioni rivolte alla sensibilizzazione, alla formazione e al coinvolgimento del pubblico giovanile. Per la sua connotazione e ampiezza di operato, supporterà anche progetti artistici particolari, come concerti monografici o celebrativi.
Presidente della Sezione Alba Bra Langhe Roero è Dino Bosco, mentre la direzione artistica è affidata a Giuseppe Nova, direttore dell’Alba Music Festival: entrambi vedono nella presenza e nell’integrazione con le attività storicamente presenti, congiuntamente alla richiesta di musica del territorio, una delle motivazioni principali per l’insediamento della nuova realtà musicale.

Il programma artistico
La rassegna A.Gi.Mus. autunnale inizia domenica 15 ottobre, alle ore 17 presso la Chiesa di San Giuseppe di Alba, con il Concerto dei vincitori della XXV edizione della International Music Competition "Città di Cortemilia” Premio Vittoria Caffa Righetti 2017. Il Premio, intitolato alla pianista Vittoria Caffa Righetti, è diventato uno degli appuntamenti più importanti del panorama musicale piemontese, capace di attirare giovani musicisti da tutto il mondo, interessati a mettersi in mostra e competere per un premio che darà loro la possibilità di accrescere la propria fama ed il proprio bagaglio di esperienza. La direzione artistica è da sempre affidata al maestro Luigi Giachino mentre per gli scorsi anni ha visto ricoprire la carica di Presidente di Giuria il maestro Marcello Abbado.
La rassegna prosegue domenica 19 novembre alle ore 11 ancora alla Chiesa albese di San Giuseppe, con un giovane talento locale, Matteo Biscotti che dopo aver iniziato lo studio del pianoforte all’età di 6 anni presso il Civico Musicale “Lodovico Rocca” di Alba ha proseguito gli studi al Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Torino dove ha ottenuto il Diploma la Laurea ad indirizzo concertistico con il massimo dei voti sotto la guida di Valeria De Bernardi. Si è perfezionato inoltre con Remo Remoli, Henry Barda, Haruhi Hata, Walter Krafft, Benedetto Lupo, Aleksandar Madzar, Lilya Zilberstein ed è risultato vincitore di 11 concorsi giovanili   nazionali e Internazionali oltre al Primo premio alla Classica Live Competition 2014, concorso della Fondazione regionale Live Piemonte dal Vivo tra i migliori diplomati dei Conservatori piemontesi.
Ancora un giovane talento del pianismo italiano, per l’appuntamento di domenica 26 novembre. Sarà ospite Eloisa Cascio che dopo i diplomi in pianoforte, con il massimo dei voti, lode e menzione, in clavicembalo, in Musica corale e Direzione di coro e la laurea specialistica presso il Conservatorio di Benevento si è perfezionata attraverso svariate esperienze, tra le quali il diploma di perfezionamento presso la Scuola di Musica di Fiesole con Pietro De Maria e la laurea in Musica da camera presso il Conservatorio di Napoli con Valeria Lambiase. Ha partecipato a master con Laura de Fusco, Bruno Canino, Peter, Gottlieb Jracek von Armin e Johannes Kropfitsch, Domique Merlet, Olivier Gardon nonché con Teppo Koivisto, Oleg Marshev, Joseph Paratore e Henri Sigfridsson. Ha tenuto concerti in Italia, in Europa e negli Stati Uniti d’America, e nell’aprile del 2016 la Facoltà di Musica dell’Università della Florida del Sud di Tampa le ha conferito il “Premio Speciale Steinway Piano Series”, concesso annualmente a pianisti di eccezionali qualità per promuoverne l’inizio della carriera.

L’Associazione A.Gi.Mus. Associazione Giovanile Musicale
L’Associazione nasce a Roma nel 1949 per volere dell’Ente morale della Farnesina; il suo statuto viene approvato dal Ministero della Pubblica Istruzione che, attesi gli scopi altamente morali e formativi, con apposita circolare del 12 aprile 1949 indirizzata a tutti i Direttori degli Istituti di Musica italiani, invita a dare il massimo della collaborazione e della divulgazione dell’Associazione. L’A.Gi.Mus. non ha scopi di lucro: ha come obiettivo principale la diffusione della conoscenza della musica affiancando l’Istruzione Musicale. Tramite le sue Sezioni periferiche, presenti su tutto il territorio nazionale, organizza concerti, spettacoli lirici, conferenze, concorsi nazionali ed internazionali, scuole di musica, corsi, master class, festival, rassegne. L’A.Gi.mus realizza circa 600 manifestazioni a livello nazionale durante l’anno.

Calendario

Domenica 15 ottobre, ore 17
Chiesa di San Giuseppe, Alba
Concerto dei vincitori della XXV edizione dell’International Music Competition
"Città di Cortemilia" Premio Vittoria Caffa Righetti

Domenica 19 novembre, ore 11
Chiesa di San Giuseppe, Alba
Matteo Biscotti pianoforte
Musiche Liszt, Skrjabin, Chopin, Čajkovskij

Domenica 26 novembre, ore 11
Chiesa di San Giuseppe, Alba
Eloisa Cascio pianoforte
Musiche di Chopin, Albeniz, Gershwin, Rachmaninov           

I concerti, ad ingresso libero, sono realizzati in collaborazione con il Centro Culturale San Giuseppe 

Informazioni:
0173.362408 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Contatto

  • Informazioni
  • +39.0173.362408
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Newsletter

dell’Alba Music Festival. ISCRIVITI
 

Log in or Sign up